Spago a Palermo

26 – 29 OTTOBRE 2017

Quattro sere in sette luoghi differenti per un’anteprima a tappe di Spago.

Un percorso virtuale e reale nella città di Palermo per raccontare storie di viaggio, ambiente, diritti umani.

Abbiamo portato le nostre storie all’interno di

Arci Porco Rosso – Uno spazio ARCI nel cuore del centro storico di Palermo, Ballarò, che ambisce a essere laboratorio aperto di analisi sulle condizioni della città, dei valori, delle contaminazioni, della multiculturalità.

PYC – Palermo Youth Centre è un centro aggregativo gestito su base volontaria da un gruppo di oltre 40 giovani palermitani che hanno fatto propri concetti come solidarietà, volontariato, bene comune, cultura, integrazione, pace e tolleranza.

Moltivolti – Moltivolti è un ristorante Siculo – Etnico con bar/caffetteria dove è possibile assaporare culture diverse. Moltivolti è un co-working composto da 18 postazioni di lavoro. Moltivolti è un’associazione no-profit, è turismo responsabile.

Ballarak – Ballarak è un luogo dove le birre sono le protagoniste assolute. I ragazzi le producono all’interno del locale nel cuore di Ballarò dove allo stesso tempo vengono servite insieme ad una cucina semplice e gustosissima.

Bar Garibaldi – Il Bar Garibaldi continua ad essere uno dei locali più frequentati di Palermo grazie soprattutto alla professionalità di chi ci lavora. Uno spazio antifascista, gay friendly, antirazzista che non teme mai di prendere posizione su ciò che accade.

Freschette – Il ristorante vegetariano Freschette è un ristorante accessibile, genuino in pochi piatti, autoprodotto ed etico: lavora nel rispetto dell’ambiente, differenziando, riutilizzando, lavorando con materiale eco compatibile.

Stato Brado – Lo Stato Brado raccoglie e ospita educatori per i diritti umani venuti da lontano e attivisti per il cambiamento di fenomeni culturali duri da stravolgere, giornalisti invisi ai media e anche a loro stessi, comunicatori pedanti e innamorati, illustratori di favole, grafici, smanettoni del web dall’animo “all’antica”.

Ringraziamo Tommaso Mazzara, Valeria e Bova e il Ballarò Buskers Festival.

Sette incontri a Palermo

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>